12/02/2018 08:58

Crisi Chievo, Sorrentino
"Dobbiamo essere uomini"

"Dobbiamo voltare pagina, bisogna guardare avanti. Dobbiamo essere uomini e continuare a lavorare: bisogna provare a vincere contro tutti. Il Chievo ha 25 titolari, non ci sono differenze. Siamo tutti uguali: non mi piace sentire che ci sono solo 11 titolarissimi. Siamo tutti sulla stessa barca: dal mister fino al più giovane. Dobbiamo cercare di portare questa barca in porto". Stefano Sorrentino interviene così in mixed-zone dopo la sconfitta col Genoa.

La crisi del Chievo continua. Per il portiere gialloblù sarà fondamentale la sfida col Cagliari: "Crisi? Siamo adulti e vaccinati, bisogna continuare a lavorare. Dobbiamo pensare alla sfida di sabato col Cagliari. Con il Genoa un punto sarebbe stato importante per muovere la classifica: adesso analizzeremo gli errori col mister e prepareremo la partita di sabato che sarà fondamentale. E' un periodo brutto, dobbiamo rialzarci".

INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA