14/03/2018 17:43

Addio a Henry Williams
Verona piange 'Hi Fly'

Grave lutto per la Verona dei canestri. Negli Stati Uniti si è spento Henry Williams, l'indimenticato "Hi Fly", il folletto gialloblù che fu tra i grandi protagonisti del boom del basket gialloblù. Aveva 47 anni.

Arrivato alla Glaxo nella stagione 1992/93 per sostituire Crowder con un contratto a gettone, Williams trascinò la squadra di Marcelletti alla promozione in A1 per poi raggiungere nella stagione successiva la semifinale scudetto.

Dopo la parentesi alla Benetton (scudetto e Mvp nel 1997) e una stagione a Roma tornò in maglia gialloblù, chiamato dalla Müller di Fiorillo per giocare l'Eurolega.

Dopo il ritorno a Charlotte, Williams era impegnato come Ministro di culto alla Mount Zion Missionary Baptist Churche di Charlotte. Dal 2009 era gravemente malato, un problema ai reni lo costringeva alla dialisi e da allora era in attesa del trapianto.

Un'attesa che purtroppo è terminata la notte scorsa, quando l'acuirsi dell'insufficienza renale ha causato il decesso.

In ricordo di Henry Williams sarà osservato un minuto di silenzio, domenica prima della partita Tezenis-Ravenna all'Agsm Forum. (Mariobasket)

INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA