28/11/2018 11:21

Veronese nuovo campione
di Powerlifting Raw

Il campionato italiano WPC di Powerlifting Raw parla veronese. Nella terza edizione di questa competizione che si è svolta a Piacenza, nel week-end, grandissimo risultato per Nicola Milli. L’atleta originario di Cadidavid, ma da anni residente nel quartiere Golosine, ha dominato nella categoria “Master” dedicata ai partecipanti al di sotto dei 100 kg.

Alla terza alzata valida ha chiuso con un totale di 277 kg sul bilanciere, guadagnandosi la medaglia d’oro e quindi il gradino più alto del podio, lasciando alle sue spalle i tanti avversari che hanno partecipato al campionato italiano. Un risultato di grandissimo pregio per questo sport lontano dai riflettori ma fatto di sacrificio, preparazione costante e allenamenti durissimi.

Nicola Milli, da amici e compagni di allenamento ribattezzato “Old Butcher” (il vecchio macellaio) ha voluto condividere questa vittoria con la famiglia: “Dedico la medaglia alla mia compagna Irene e ai miei figli Ettore ed Enea di 6 e 3 anni. Mi sostengono sempre e sono i miei primi tifosi. Inoltre ci tengo a ringraziare tutto lo staff della Palestra Athlon che mi da la possibilità di allenarmi in sicurezza, non facendomi mancare nulla. E’ un successo che dedico anche a me stesso, perché non è semplice lavorare, mandare avanti una famiglia e nel contempo dedicarmi a questo sport. Mi preparo quasi sempre in solitaria e non appartengo ad alcuna squadra ufficiale. Tutto quello che faccio è frutto dei miei sacrifici costanti”.

Sacrifici che hanno portato “il vecchio macellaio del deadlift” a dominare il campionato italiano di Powerlifting. In attesa delle prossime sfide e delle prossime medaglia da mettersi al collo.