08/02/2019 11:27

Virtus, i rossoblù fanno
visita alla Ternana

La Virtus Verona è pronta a scendere nuovamente in campo dopo la bruciante sconfitta in rimonta per 4-3, subita nei minuti finali al Gavagnin-Nocini contro la Triestina nello scorso turno. Sabato 9 febbraio alle ore 14.30 i rossoblù affronteranno la Ternana di Luigi De Canio allo stadio "Libero Liberati", nella sfida valida per la 25a giornata del Girone B di Lega Pro. Una partita molto delicata, dato che entrambe le formazioni non arrivano da un momento positivo e una vittoria rilancerebbe le ambizioni delle due società, seppur con obbiettivi molti differenti. La Virtus Verona, dopo la sconfitta rocambolesca con la Triestina, ha un urgente bisogno di tornare a fare punti per non rimanere staccata dalla corsa salvezza. In queste prime cinque giornate del girone di ritorno, la formazione di Fresco ha raccolto solamente un punto, in trasferta contro il SudTirol. I rossoblù sono attualmente penultimi al 19° posto, a quota 20 punti, in piena zona play-out.

Anche la Ternana però non sta attraversando un periodo proprio positivo. Nelle ultime quattro uscite di campionato, la formazione umbra ha raccolto tre sconfitte con Vis Pesaro, FeralpiSalò e Fano e un solo pareggio in trasferta contro il Renate. L'ultima vittoria in campionato risale addirittura alla 19a giornata, nella sfida casalinga vinta per 2-1 contro il Teramo. Se poi aggiungiamo anche l'eliminazione dalla Coppa Italia Lega Pro nel 2° turno contro la Viterbese (2-1 ai supllementari), allora si può quasi parlare di mini crisi per una squadra che a inizio anno puntava all'immediato ritorno in serie B. La Ternana si trova attualmente al 12° posto in classifica a quota 31 punti, a due lunghezze di distanza dalla decima posizione occupata dalla Vis Pesaro, ultimo posto valido per accedere ai play-off. Contro la Virtus la formazione di De Canio sfrutterà il fattore casalingo per provare a tornare alla vittoria e rilanciarsi in ottica promozione. La Ternana potrà contare su un attaccante di esperienza come Marilungo, a quota 8 goal fino ad ora, ma soprattutto sul terzo attacco del campionato con 30 goal all'attivo.

Nella gara d'andata al Gavagnin-Nocini, la Ternana si impose sulla Virtus Verona per 2-0, grazie ai goal di Defendi al 28' e al raddoppio di Nicastro a dieci dalla fine.

La Virtus Verona però da quella gara è cambiata molto e potrà contare per questa sfida anche sull'esperienza difensiva di Dario Polverini, arrivato nell'ultimo giorno di mercato dopo essersi svincolato dal Pro Piacenza. A centrocampo si dovrebbero rivedere Giorico e Onescu dall'inizio, mentre in attacco molto probabile la coppia formata da Danti e Nolè.

R.Caturano