08/02/2019 20:09

Roma al cubo
Chievo che fatica!

Finisce qui. La Roma batte 3 a 0 il Chievo che, non è mai entrato del tutto in partita. Tanta confusione in campo e troppi errori elementari, sfruttati al meglio dalla squadra della capitale, artefice di un'ottima gara ma non tanto impegnativa dal punto di vista fisico e del dispendio energetico, in vista della gara di Champions contro il Porto di martedì sera. Ancora tutto da rifare dunque per gli uomini di Di Carlo che, la settimana prossima sfideranno in un'altra battaglia l'Udinese.

45': Concessi 3 minuti di recupero.

40': Ultimo cambio anche per la Roma: esce il faraone autore di un'ottima prestazione, entra il giovane Kluivert.

36': Calcio di punizione dal limite dell'area affidato al solito Giaccherini. Parte il traversone dentro l'area di rigore che innesca però, una ripartenza avversaria dove El Shaarawy becca il palo alla destra di Sorrentino. Si salva ancora il Chievo, ma che fatica.

34': Di Carlo prova il tutto e per tutto diventando più offensivo possibile. Importante l'approccio alla partita dato da Schelotto, l'uomo in più, una sorta di 'falso nueve', ma in chiave difensiva e che non dà punti di riferimento agli avversari.

31': Secondo cambio Roma: esce Zaniolo, entra De Rossi.

30': Si fa vedere subito l'argentino che viene acclamato a gran voce dal Bentegodi. Difende, attacca, ma soprattutto ci crede. Non male per uno che non gioca da ben 5 mesi.

27': Ultimo cambio per i gialloblù: esce per problemi fisici De Paoli che già non era al 100%, entra Schelotto.

23': E' un Chievo che sembra non avere più idee di gioco. Non trova varchi e cerca soprattutto di difendersi dalle ripartenze avversarie. Ci pensa intanto Sorrentino a non far affondare la barca definitivamente: prima su El Shaarawy, poi sul tiro di Dzeko.

12': Secondo cambio per il Chievo: esce Hetemaj, entra il nuovo arrivato Piazon. Primo cambio per la Roma invece: esce Schick, entra Florenzi. Si scaldano nel frattempo anche Schelotto, Meggiorini, De Rossi e Kluivert.

6':GOAL ROMA! E' arrivato il terzo goal dei giallorossi, questa volta con Kolarov. Ripartenza per la Roma a campo aperto, dove il serbo dilaga sulla corsia di sinistra in velocità, diventando irraggiungibile per tutti. E' la sua azione solitaria che porta al 3 a 0 per gli ospiti e chiude (quasi definitavamente) la gara.

3': Tiene ancora al sicuro il risultato Mirante che dice 'no', ancora una volta, al tiro di Djordjevic al volo. E' iniziato bene il secondo tempo per i gialloblù.

1': Riprende il match. Stessi interpreti per entrambe le formazioni.


45+1': Finisce qui la prima frazione di gioco. Il Chievo è in difficoltà e la Roma non ha intenzione di smettere di cercare spazi. Altri 45 minuti da vivere insieme.

45': Un minuto di recupero concesso da Abisso.

40': Prova il tiro dalla distanza Dioussè, ma è una chiamata per Mirante perchè il tiro è troppo centrale.

38': Primo cambio per il Chievo: esce per infortunio Frey, entra De Paoli.

34': Ci prova ancora Djordjevic, ma la precisione non è il suo forte fino a questo momento. Palla alta sopra la traversa.

32': Miracolo di Mirante che salva con un super riflesso, un colpo di testa perfetto di Djordjevic. Si fa vedere di più adesso la squadra di Di Carlo, che piano piano esce dal guscio della timidezza.

28': Ci prova adesso il Chievo che preferisce attaccare sulla corsia di sinistra, dove i "lupacchiotti" concedono qualcosa in più. Prova il tiro Stepinski, ma il pallone viene ribattuto dalla difesa avversaria.

23': Anche il Chievo adesso è in zona d'attacco. Calcio d'angolo battuto bene per Stepinski, che colpisce ma non crea problemi a Mirante.

21': Calcio di punizione da posizione interessante per il sinistro di Kolarov. Parte il serbo, ma la palla finisce direttamente sul fondo. Il Chievo deve ritrovare la calma e l'attenzione. Troppe sbavature fin qui.

19': RADDOPPIO ROMA! Ancora un altro errore della difesa del Chievo che concede troppi spazi e la possibilità a Dzeko di andare al tiro, imparabile per Sorrentino. Chievo 0 Roma 2.

15': Prova anche il Chievo a farsi vedere, ma le conclusioni troppo alte, non intimoriscono Mirante.

12': Non deve perdere la lucidità il Chievo. C'è ancora tutto il tempo per cercare di recuperare lo svantaggio, ma gli uomini di Di Carlo fanno fatica a contenere la fisicità e la qualità degli attaccanti avversari.

8': VANTAGGIO ROMA! Palla in possesso del Chievo, ma gestita male dalla difesa gialloblù che la perde e concede ad El Shaarawy di arrivare sul pallone prima di tutti. Il faraone si beve tutta la retroguardia avversaria ed insacca in rete il goal del vantaggio giallorosso. E' 1 a 0 a favore degli ospiti.

7': Primo tiro in porta per la Roma: è sempre Zaniolo a tentare la conclusione, ma la palla finisce in angolo.

1': C'è Mirante al posto di Olsen a difendere la porta giallorossa. Manca anche Manolas in difesa, mentre Karsdorp viene riconfermato da Di Francesco.


Squadre tra pochissimo in campo. I padroni di casa si affidano al 4-3-1-2: in attacco confermatissimi Djordjevic e Stepinski supportati da Giaccherini. A centrocampo, spazio al nuovo acquisto Dioussè. La Roma si affida invece, al consueto 4-3-3: tridente offensivo composto da El Shaarawy, Schick e Dzeko. Dirige il match il signor Abisso di Palermo.


ELEONORA TACCONI