11/02/2019 00:10

"Grosso senza voce, parlo
io: avete rotto il c...”

"Grosso non c'è: è senza voce, non può parlare, per questo ci sono io in conferenza. Col presidente abbiamo parlato della partita da un punto di vista tecnico. Andremo avanti contro tutto e tutti. Grosso in discussione? Lunedì ci confronteremo e valuteremo. Col Crotone ci abbiamo provato: alla squadra non posso dire nulla". Questo in sintesi il commento di Tony D'Amico, Ds del Verona, dopo la sfida col Crotone che ha visto il Verona non vincere (1-1) nonostante la superiorità numerica.

Dopo la domanda del nostro Giovanni Vitacchio che presentava in maniera pacata e corretta i dati delle ultime 5 partite dell'Hellas (cioè solo 4 punti e 9 gol subìti) D'Amico non lo lascia parlare e urla: inveisce contro di lui e tutta la nostra redazione dicendo testualmente che: "Rompiamo il cazzo" (GUARDA VIDEO).

Non bisogna aggiungere altro: l'ex braccio destro di Fusco si è qualificato da solo davanti a tutta Verona. I tifosi, poi, giudicheranno il suo lavoro a fine anno.



Guarda anche: