12/02/2019 10:54

PEDULLA': TENERE GROSSO
CHE PROVOCAZIONE...

Ecco cosa scrive Alfredo Pedullà, esperto di mercato, dopo la decisione di Setti di tenere Fabio Grosso sulla panchina del Verona.

"Ne abbiamo viste tante, ma evidentemente non ci sono limiti. Riepilogando: il Verona ha incontrato Cosmi a Carpi, trovando un accordo totale fino a giugno senza opzioni o vincoli, ma poi ha deciso di dare una chance a Grosso. Dal nostro punto di vista una provocazione, come se aspettasse le dimissioni di un allenatore sfiduciato in più occasioni e che non ha avuto la possibilità di rilasciare dichiarazioni, né alla vigilia della sfida col Crotone e neanche subito dopo. Noi crediamo sempre che alla base di un campionato vinto, perso o… pareggiato ci sia anche l’atteggiamento e l’equilibrio di una società. Ci hanno sempre insegnato che, quando un presidente incontra un altro allenatore rispetto a quello in carica, la svolta dovrebbe essere automatica. Il Verona decide di andare avanti fino a La Spezia, ci spiegheranno con quale stato d’animo Grosso riuscirà a lavorare fino al prossimo impegno".