13/03/2019 17:24

"Con Vujacic possiamo
sognare in grande"

"Abbiamo fatto un acquisto al di là delle nostre possibilità ma con Sasha vogliamo puntare alla promozione magari, perché no, anche quest'anno. Già a Ferrara ha dato un contributo importante. Ora ci auguriamo di avere un palazzetto pieno per la gara contro Jesi". Così Giorgio Pedrollo, al microfono di Telenuovo, in vista della #giornatagialloblù, Tezenis-Jesi, domenica alle 18 all'Agsm Forum.

Il vicepresidente gialloblù ha continuato: "Abbiamo piacere di vedere la gente gioire, vorremmo avere sempre il palazzetto pieno perché 'l'uomo' più importante, soprattutto nei play-off, sono i tifosi. Tornare ad avere il grande basket a Verona? E' il nostro sogno, questa è la squadra giusta per crescere e per puntare al nostro obiettivo anche alla luce di una crescita per l'anno prossimo".

L'arrivo di Vujacic è importante perché mette meno pressione ai compagni: "La scelta di una città bella come Verona ha fatto la differenza per lui. Vujacic ha attenzioni doppie in marcatura e sarà un vantaggio per i nostri pivot" ha aggiunto Pedrollo.

L'ultimo pensiero è per la scomparsa di Alberto Bucci: "Poco tempo fa aveva organizzato una cena con i vecchi amici che aveva qui a Verona. E' stata una persona che faceva la differenza col suo spessore, aveva un carisma importante".



Guarda anche: