22/05/2019 20:59

L'Hellas non sfonda,
serve impresa a Pescara

Finisce 0-0 l'andata della semifinale play-off tra Verona e Pescara. Una partita giocata a ritmi altissimi con tutte e due le squadre che hanno avuto delle occasioni d'oro ma la bravura dei portieri (Silvestri e Fiorillo) ha fatto la differenza. Ora il Pescara può anche pareggiare per passare il turno, nel ritorno domenica alle 21 all'Adriatico (con qualsiasi risultato perché non valgono i gol in trasferta, con un 1-1 un 2-2 o un 3-3 passa comunque il Pescara). Il Verona deve solo vincere per andare in finale.

Finisce qui: 0-0 al Bentegodi

94' Ci prova Pazzini: Bruno salva col corpo.

91' Il Pescara tiene in difesa in questi minuti finali.

Quattro minuti di recupero

89' Entra Bruno per Crecco.

86' Grande occasione per Tupta che raccoglie un cross dalla sinistra: Fiorillo respinge e salva la porta. Pazzini non riesce a concludere sulla ribattuta.

84' Il Verona prova a farsi vedere davanti a Fiorillo: il tiro di Laribi finisce tra le braccia dell'ex Livorno.

78' Sembra finita la benzina in campo. Mancuso ci prova con un timido colpo di testa: la palla si spegne sul fondo.

79' Entra Tupta per Matos

75' Il Pescara si difende ordinatamente e per ora non corre rischi. La stanchezza comincia a farsi sentire.

74' Pillon si gioca la carta Antonucci: esce Sottil. Un attaccante per un attaccante.

71' Il Pescara ora sembra accontentarsi del pareggio e aspetta il Verona. L'Hellas deve fare gol per essere più tranquillo in vista del ritorno.

68' Entra Pazzini, esce Di Carmine.

67' Matos calcia a botta sicura: la retroguardia del Pescara ribatte la palla.

66' Prima mossa anche per Pillon che cambia sulla fascia sinistra: entra Del Grosso per Pinto.

64' Gustafson dai 25 metri, rasoterra ribattuto da Bettella.

62' Esce Henderson per Colombatto.

61' Ci prova Matos: Pinto devia in corner, opponendosi col corpo.

60' Ora, inevitabilmente, i ritmi si sono abbassati.

53' Sottil sfiora il palo alla sinistra di Silvestri con un tiro a giro. Incredibilmente si rimane ancora 0-0.

52' Empereur pericoloso da fuori area: Fiorillo respinge con fatica.

50' Ritmi altissimi al Bentegodi anche nella ripresa per ora.

46' Subito Pescara pericoloso con Mancuso e Brugman: Silvestri salva ancora il risultato respingendo due conclusioni.

Parte la ripresa

45 minuti giocati a mille al Bentegodi. Tante occasioni da una parte e dall'altra: ma per ora è ancora 0-0 nonostante i ritmi altissimi. Tra le occasioni migliori: un palo del Pescara con Mancuso e un'occasione d'oro non sfruttata da Di Carmine davanti a Fiorillo.

Finisce il primo tempo

Nessun recupero

44' Ritmi sempre a mille: difficile mantenere questi livelli nella ripresa.

39' Spunto di Matos che entra in area ma "strozza" troppo la conclusione.

35' Empereur ribatte una conclusione ravvicinata di Mancuso: si rimane zero a zero.

32' Corner per il Verona: prima ci prova Gustafson e poi Laribi. Fiorillo è ancora decisivo. Non ci si ferma mai: partita giocata a ritmi altissimi.

26' Laribi pesca Di Carmine in area che non riesce a centare la porta a pochi passi da Fiorillo. Tante occasioni ma ancora reti bianche al Bentegodi.

24' Non ci si ferma un attimo: ci prova ancora Crecco, palla fuori di pochissimo.

23' Occasione incredibile del Pescara. Marras trova Mancuso che con un rasoterra supera Silvestri: il portiere gialloblù è graziato dal palo. Brividi per Aglietti.

21' Contropiede pericoloso del Pescara: Silvestri salva ancora su Crecco.

17' Marras fa male alla difesa del Verona e conclude in porta con un tiro potente: Silvestri salva la porta dell'Hellas

13' Conclusione dalla distanza di Gustafson, Fiorillo è ancora attento.

10' Ritmi altissimi al Bentegodi: sia Pescara che Hellas giocano a viso aperto.

8' Ci prova anche Danzi da fuori: Fiorillo è attento e respinge la palla.

6' Svarione difensivo degli abruzzesi. La palla arriva a Di Carmine che conclude in porta. Fiorillo si salva in angolo.

3' Il Pescara sfiora subito il gol con Mancuso (assist di Memushaj) che con un colpo di testa mette i brividi a Silvestri: palla deviata in corner grazie all'intervento dell'estremo difensore gialloblù.

Live

Aglietti conferma dieci giocatori su undici per la sfida col Pescara, nella semifinale d'andata play-off. La formazione è la stessa che ha battuto (con sofferenza dopo i supplementari) il Perugia. L'unico volto nuovo è Danzi che sostituisce l'infortunato Zaccagni. Pillon si affida al tridente Marras-Mancuso-Sottil per far male a Silvestri. Il Pescara, grazie al vantaggio del miglior posizionamento in classifica, ha bisogno solamente anche di due pareggi per passare il turno.

Le Formazioni

VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Henderson, Gustafson, Danzi; Matos, Di Carmine, Laribi. A disposizione: Ferrari, Berardi, Munari, Marrone, Pazzini, Colombatto, Balkovec, Lee, Tupta, Almici, Bianchetti. All.: Aglietti.

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Scognamiglio, Bettella, Pinto; Memushaj, Brugman, Crecco; Marras, Mancuso, Sottil. A disposizione: Kastrati, Campagnaro, Del Grosso, Gravillon, Monachello, Bellini, Bruno, Perrotta, Antonucci, Del Sole, Kanoute, Ciofani. All.: Pillon.

Arbitro: Livio Marinelli (sez. AIA di Tivoli).

Assistenti: Damiano Margani (sez. AIA di Latina) e Vito Mastrodonato (sez. AIA di Molfetta).