25/05/2019 14:31

Stadio non a norma
Tre i nodi cruciali

Impianto d’illuminazione da sistemare, generatore di continuità da potenziare, seggiolini fuori norma. Sono questi i tre punti cruciali (ma non gli unici) che rischiano di far saltare le autorizzazioni all’attuale stadio Bentegodi. Tradotto: o si interviene o il rischio concreto oggi è che le due squadre debbano trasferirsi altrove a giocare. Servono soldi e molti, circa quattro milioni di euro per poter rimettere a posto l’impianto. Cifre eccessive secondo l'amministrazione. Il coinvolgimento delle società con relativo scomputo del debito del canone d’affitto è una soluzione ma occorre capire se Verona e Chievo eventualmente sono disposte all’investimento. Al momento l'ipotesi di un possibile nuovo stadio sta facendo slittare i tempi di possibili “aut aut” da parte della Lega.