25/05/2019 15:52

Pillon: Voglio un
Pescara d'attacco

"A Verona, in una partita molto bella sul piano agonistico e tattico, è mancato solo il gol ad entrambe. Il Verona è una squadra molto forte e costruita per vincere, ma se siamo qui anche noi abbiamo qualche merito. Non mi aspetto un Verona diverso, con Aglietti si ha meno possesso palla e più rapidità. Il clima che si respira è buono, vedo tranquillità". Bepi Pillon parla così alla vigilia della sfida col Verona, nella semifinale di ritorno dei play-off, domenica alle 21 all'Adriatico.

"Sono tutti a disposizione, anche Campagnaro - ha ribadito il tecnico del Pescara - stanno tutti bene a livello fisico e mentale, è solo una questione di scelta e valutazioni. C'è dubbio tra Pinto e Del Grosso, il primo è in condizione e il secondo ha grande esperienza. Non dobbiamo commettere l'errore di gestire la partita, dobbiamo fare gol perché sarebbe importantissimo".

"Penso già alla finale? Guardo solo la nostra partita di domenica, sono concentrato solo su quella e non voglio distrazioni. Dobbiamo chiudere meglio sui loro tiratori da fuori, noi siamo uniti e convinti delle nostre possibilità. Dobbiamo essere uniti. E dovremo capire i momenti della gara e come interpretarli. Due risultati su tre a disposizione? Dobbiamo giocarci la nostra partita senza fare barricate" ha concluso Pillon.