13/08/2019 14:51

Cosa perde il Chievo
senza Leris

I blucerchiati rinforzano il centrocampo. Il Chievo, invece, perde la qualità e la vivacità delle manovre offensive. Sì, perchè Dennis Praet sembra già un ricordo in casa Samp.

La squadra di Genova, non si è fatta cogliere impreparata e una volta lasciato partire il centrocampista belga in direzione Leicester, ha messo a segno un importante colpo per il reparto mediano: Mehdi Leris. Duttile tatticamente, capace di svolgere più ruoli, il ventunenne franco-algerino è cresciuto nel settore giovanile della Juventus. Ha mostrato, nonostante la giovane età (classe '98), di essere maturo e con un'intelligenza tattica da non sottovalutare. Utilizzato prima da Lorenzo D'Anna che lo conosceva molto bene grazie alla parentesi in Primavera dove esordisce nel 2013. Poi anche da Ventura, ma soprattutto da Mimmo Di Carlo che, ha riposto in lui fiducia e gli ha concesso molte volte una maglia da titolare, affidandogli le chiavi del centrocampo.

La Sampdoria ha notato le sue qualità e ha messo a segno un innesto prezioso. Il costo dell’operazione è di 3 milioni di euro più bonus.

ELEONORA TACCONI