20/11/2019 12:00

Nazionali Hellas, ecco
come è andata

Ecco nel dettaglio il report sul rendimento dei calciatori dell'Hellas con le rispettive Nazionali.

CLAUD ADJAPONG (Italia Under 21)

Italia-Islanda 3-0 (Qualificazione Europei U21): subentrato al 23' del secondo tempo, si segnala per l’andirivieni sulla fascia di competenza con buon contributo in fase offensiva.

Italia-Armenia 6-0 (Qualificazione Europei U21): in campo per tutta la durata del match, contribuisce a mantenere la porta azzurra inviolata.

SOFYAN AMRABAT (Marocco)

Marocco-Mauritania 0-0 (Qualificazioni Coppa d'Africa 2021): presente nell'undici iniziale e poi sostituito al 23' del secondo tempo, gestisce con autorevolezza il centrocampo marocchino.

Burundi-Marocco 0-3 (Qualificazioni Coppa d'Africa 2021): titolare anche nel secondo impegno di questa fase delle qualificazioni, sforna l'assist – il primo assoluto in Nazionale - per il 3-0 segnato da Hakimi.

ANDREA DANZI (Italia Under 20)

Italia-Svizzera 4-2 (U20 Elite League): seconda gara da titolare nel torneo, sostituito al 22' della ripresa dopo una buona prova a centrocampo.

AMIR RRAHMANI (Kosovo)

Repubblica Ceca-Kosovo 2-1 (Qualificazioni Europei 2021): titolare e ormai punto fermo della difesa kossovara.

Kosovo-Inghilterra 0-4 (Qualificazioni Europei 2021): in campo tutti i 90 minuti. Settima gara consecutiva con la fascia di capitano.

EDDIE SALCEDO (Italia Under 19)

Italia-Malta 2-0 (Qualificazioni Europei Under 19 2020): entra all'11' della ripresa, mettendosi in luce per il buon contributo a servizio della squadra.

Italia-Cipro 2-0 (Qualificazioni Europei Under 19 2020): titolare, si procura il calcio di rigore con cui l'Italia si porta in vantaggio.

Slovacchia-Italia 0-3 (Qualificazioni Europei Under 19 2020): subentra al 32' della ripresa, a risultato già acquisito.

ALEKSEJS SAVELJEVS (Lettonia Under 21)

Russia-Lettonia 2-0 (Qualificazioni Europei 2021): titolare - nelle vesti di trequartista - per la 12^gara consecutiva.

IYENOMA DESTINY UDOGIE (Italia Under 17)

FIFA World Cup Brazil: alla sua prima esperienza iridata con la maglia azzurra, gioca da titolare quattro delle cinque gare disputate dall'Italia. Gol e assist contro il Messico, nella fase a gironi.