16/10/2020 18:03

Aglietti: Con la Reggiana
cerchiamo il riscatto

Queste le dichiarazioni del mister del Chievo, Alfredo Aglietti, alla vigilia della sfida in trasferta con la Reggiana, valida per la 3a giornata di Serie BKT, sabato alle 14:

“Sono passate due settimane dalla sconfitta con la Salernitana e abbiamo voglia di ripartire. Sono comunque soddisfatto di come i ragazzi hanno lavorato fino ad ora e possiamo fare ancora meglio. Per la gara con la Reggiana avrò qualche assenza in più, oltre agli infortunati di lunga data come Vaisanen, Di Noia e Giaccherini che però sta rientrando abbastanza bene.

A livello generale sia io che la società siamo soddisfatti del lavoro fatto durante il calciomercato, forse è mancata la ciliegina sulla torta che sarebbe stata un’attaccante ma ora siamo questi e dobbiamo cercare di fare il meglio possibile. Dai miei giocatori offensivi ho chiesto sicuramente qualcosa in più, perché in queste partite abbiamo giocato bene ma concretizzato molto poco. Sono arrivati però diversi rinforzi di qualità in tutti i reparti che ci potranno dare sicuramente una mano”.

“Per quanto riguarda il modulo per ora abbiamo cercato di lavorare in particolar modo sul 4-4-2, sfruttando maggiormente il nostro peso offensivo. I giocatori che ho a disposizione mi danno la possibilità anche di poter cambiare sistema di gioco, anche a partita in corso. Ora dobbiamo solo migliorare il nostro gioco e cercare di fare risultati migliori che alla fine sono sempre la medicina migliore”.

“Sabato con la Reggiana ci aspetta una partita non semplice per vari punti di vista. Loro sono comunque una squadra organizzata, che ha qualità e uno stile di gioco ben collaudato. Noi però dovremo andare la convinti delle nostre capacità, cercando di fare la partita e provare a vincere. L’assenza di Obi peserà parecchio, per noi è fondamentale. Anche Bertagnoli non sarà a disposizione quindi Palmiero, Zuelli e Viviani si giocheranno due maglie da titolari”.

R.C