24/10/2020 13:55

Bagatti suona la carica,
a Gubbio per riscattarsi

Cerca il riscatto il Legnago guidato da mister Bagatti, dopo la sconfitta (0-2) rimediata mercoledì 21 ottobre, al Sandrini contro il Perugia. I biancoazzurri domenica 25 ottobre (ore 15), saranno opposti al Gubbio, penultimo in classifica con 2 punti. Il match (7^ giornata di Serie C - Girone B) si giocherà al Barbetti ed anche se potrebbe apparire semplice, in realtà sarà una sfida delicata. Anche gli umbri infatti sono in cerca di rivalsa e mirano ad ottenere la prima vittoria in Campionato, per allontanarsi dai bassifondi della graduatoria. Finora per gli egubini 2 pareggi (con Arezzo e Sud Tirol) e 4 sconfitte. Il Legnago invece è a quota 9 ed una vittoria lo rilancerebbe in zona playoff. Rispetto alla partita contro il Perugia, mister Bagatti potrebbe effettuare qualche turnover (visti gli impegni ravvicinati di questa settimana), ma intanto, la bella notizia è che non ci sono squalificati fra le fila del team. Inoltre, anche dal punto di vista fisico, a parte l'attaccante Sgarbi (forse ancora un po' acciaccato), il resto della rosa dovrebbe essere al completo. Il probabile 11 che scenderà in campo contro il Gubbio, vede Pizzignacco in porta e davanti a lui il pacchetto arretrato composto da Zanoli a destra e Ricciardi (se affaticato, pronto Girgi) a sinistra . In mezzo, capitan Perna e Bondioli (in ballottaggio con Pellizzari). A centrocampo, Yabre a dettare i tempi, affiancato da Bulevardi e da Antonelli (favorito su Ranelli). Sulla trequarti, Giacobbe a sostegno delle due punte Rolfini e Grandolfo. In panchina, scalpitano per un posto a centrocampo, Morselli e Gasperi e per l'attacco, la punta Chakir.

Questa la probabile formazione:

Legnago (4-3-1-2): Pizzignacco; Zanoli, Bondioli, Perna, Ricciardi; Antonelli, Yabre, Bulevardi; Giacobbe; Rolfini, Grandolfo. All. Massimo Bagatti.

ANDREA FAEDDA